Il Barolo chinato è un vino aromatizzato, che si produce aggiungendo al Barolo un infuso dolce, ottenuto lasciando diverse spezie (china canissaia, rabarbaro, cannella, chiodi garofano, alloro, tarassaco) sotto alcool per circa 30 giorni. Durante questo periodo l’alcol estrae dalle spezie i principi attivi che, uniti al Barolo, e insieme allo zucchero, danno origine a questo prodotto unico. Il Barolo chinato ha un colore rosso granato con riflessi arancioni e un profumo armonico in cui si possono riconoscere molte delle spezie aggiunte. Il sapore è molto particolare, e il dolce e l’amaro si uniscono: ottimo da degustare a fine pasto come digestivo, oppure abbinato a cioccolato molto ricco di cacao